Tutti i riconoscimenti di FaLvision Editore e dei propri Autori

 

  • 2008 Vincitore del Bando Principi Attivi
  • 2011 Premio "Alessandro Minuziano" all'Editore, attribuito dal Centro Culturale Internazionale "Luigi Einaudi" di San Severo (Fg), presidente Prof.ssa Rosa N. Tomasone
  • 2013 XXIX edizione Premio Letterario "Nuove Lettere" con le Opere Letterarie: Cenere di Luciano M. Pegorari; Il Salento metafisico di Carmelo Bene di Lorena Liberatore; Hrand Nazariantz,Fedele d'Amore a cura di Paolo Lopane con scritti a cura di Cosma Cafueri, Dorella Cianci, Rosalia Chiarappa e Carlo Coppola; Leonardo Mancino. Parole di una ricerca umana di Luisa Rossi; Il richiamo del sangue a cura di K.J. Boloyan; Il pane e le rose di Massimo Diodati
  • 2013 Building Apulia, secondo classificato Gaetano Benedetto con l'opera inedita La pazienza dell'esposimetro
  • 2014 Building Apulia, secondo classificato Chiara Porcelluzzi con l'opera inedita La bambina che aveva paura dei sogni
  • 2014 riconoscimenti Città di Bari ed Ambasciata d'Armenia in Italia agli Autori Boloyan, Lopane e al Centro Studi Hrand Nazariantz di Bari 
  • 2014 XVI edizione Premio Osservatorio con le Opere Letterarie: Pigmenti d'Arpa di Piero Fabris, terzo classificato sezione Poesia; Il pane e le rose di Massimo Diodati, primo classificato sezione Narrativa; Quello che le favole non dicono di Francesco Giannini, secondo classificato sezione Narrativa; riconoscimenti anche per Aldo Calò Gabrieli con Ciò che resta, Maria Pina Santoro con Impareggiabile rumore il silenzio e Gaetano Benedetto con Carta Carbone, tutte opere della sezione Poesia
  • 2014 Premio Speciale di Poesia Vittorio Bodini in seno alla XVI edizione Premio Osservatorio per l'Opera Ciò che resta di Aldo Calò Gabrieli
  • 2014 I edizione Premio Letterario Fortuna Dautore con le Opere Letterarie: Stronza come un assolo di contrabbasso di Giovanni Gentile, primo classificato sezione Poesia; da Le parole oltre il tempo, testo teatrale Maddalena di Maria Concetta Cataldo; riconosimento letterario anche per Piero Fabris con il testo teatrale Di un uomo padrone tratto da Inchiostrati sulla lama del rasoio; Menzione di merito sezione libro narrativa per Il richiamo del sangue a cura di K. J. Boloyan; Menzione di Merito per il Corto Letterario Il rumore delle rotaie di Gaetano Benedetto; Menzione di Merito per il Corto Letterario Carne di Giovanni Gentile. In questo concorso Menzione di Merito anche per Maurizio De Vivo con il testo teatrale La licenziata, successivamente diventato Autore FaLvision
  • 2015 XVII edizione Premio Osservatorio con le Opere Letterarie: Opale e Rogo - Ion Vinea a cura di Geo Vasile, sezione poesia, Primo Classificato; Stronza come un assolo di contrabbasso di Giovanni Gentile, Secondo Classificato; Voglio togliere l'acqua del mare di Piero Fabris, sezione narrativa, Secondo Classificato; Attestati di merito per Incredibilia di Mario Pennelli, poesia; A piedi nudi su una nuvola di plexiglass di Daniela Baldassarra, narrativa; La pazienza dell'esposimetro di Gaetano Benedetto, narrativa; Premio Speciale a Libro in brossura di Massimiliano Greco, poesia
  • 2015 Premio Internazionale Literary Awards Pegasus Città di Cattolica per la Poesia con Stronza come un assolo di contrabbasso di Giovanni Gentile
  • 2015 XXXI edizione Premio Letterario Internazionale "Letteratura" dell'Istituto Italiano di Cultura di Napoli con le Opere Letterarie: Opale e Rogo - Ion Vinea a cura di Geo Vasile, poesia; Pensieri del vagabondo di Alfredo Utech, poesia, Ciò che resta di Aldo Calò Gabrieli, poesia; Farmaci e Delitti di Domenico Mugnolo e Bruno Brunetti, narrativa; La pazienza dell'esposimetro di Gaetano Benedetto, narrativa; Magari mi chiamero Francesco Antonio di Giuseppe Saponaro, narrativa; Sfamami - Storia di donne fasmidi tra Eros ed Anteros di Paolo Raneri, saggistica; IBlog di Massimo Pillera, saggistica; Inchiostrati sulla lama del rasoio di Piero Fabris, raccolta di racconti