Tutti i riconoscimenti di FaLvision Editore e dei propri Autori

 

  • 2008 Vincitore del Bando Principi Attivi
  • 2011 Premio "Alessandro Minuziano" all'Editore, attribuito dal Centro Culturale Internazionale "Luigi Einaudi" di San Severo (Fg), presidente Prof.ssa Rosa N. Tomasone
  • 2013 XXIX edizione Premio Letterario "Nuove Lettere", 6 opere premiate: Cenere di Luciano M. Pegorari; Il Salento metafisico di Carmelo Bene di Lorena Liberatore; Hrand Nazariantz,Fedele d'Amore a cura di Paolo Lopane con scritti a cura di Cosma Cafueri, Dorella Cianci, Rosalia Chiarappa e Carlo Coppola; Leonardo Mancino. Parole di una ricerca umana di Luisa Rossi; Il richiamo del sangue a cura di K.J. Boloyan; Il pane e le rose di Massimo Diodati
  • 2013 Building Apulia, secondo classificato Gaetano Benedetto con l'opera inedita La pazienza dell'esposimetro
  • 2014 Building Apulia, secondo classificato Chiara Porcelluzzi con l'opera inedita La bambina che aveva paura dei sogni
  • 2014 riconoscimenti Città di Bari ed Ambasciata d'Armenia in Italia agli Autori Boloyan, Lopane e al Centro Studi Hrand Nazariantz di Bari 
  • 2014 XVI edizione Premio Osservatorio con le Opere Letterarie: Pigmenti d'Arpa di Piero Fabris, terzo classificato sezione Poesia; Il pane e le rose di Massimo Diodati, primo classificato sezione Narrativa; Quello che le favole non dicono di Francesco Giannini, secondo classificato sezione Narrativa; riconoscimenti anche per Aldo Calò Gabrieli con Ciò che resta, Maria Pina Santoro con Impareggiabile rumore il silenzio e Gaetano Benedetto con Carta Carbone, tutte opere della sezione Poesia
  • 2014 Premio Speciale di Poesia Vittorio Bodini in seno alla XVI edizione Premio Osservatorio per l'Opera Ciò che resta di Aldo Calò Gabrieli
  • 2014 I edizione Premio Letterario Fortuna Dautore con le Opere Letterarie: Stronza come un assolo di contrabbasso di Giovanni Gentile, primo classificato sezione Poesia; da Le parole oltre il tempo, testo teatrale Maddalena di Maria Concetta Cataldo; riconosimento letterario anche per Piero Fabris con il testo teatrale Di un uomo padrone tratto da Inchiostrati sulla lama del rasoio; Menzione di merito sezione libro narrativa per Il richiamo del sangue a cura di K. J. Boloyan; Menzione di Merito per il Corto Letterario Il rumore delle rotaie di Gaetano Benedetto; Menzione di Merito per il Corto Letterario Carne di Giovanni Gentile. Menzione di Merito per Maurizio De Vivo con il testo teatrale La licenziata
  • 2015 XVII edizione Premio Osservatorio con le Opere Letterarie: Opale e Rogo - Ion Vinea a cura di Geo Vasile, sezione poesia, Primo Classificato; Stronza come un assolo di contrabbasso di Giovanni Gentile, Secondo Classificato; Voglio togliere l'acqua del mare di Piero Fabris, sezione narrativa, Secondo Classificato; Attestati di merito per Incredibilia di Mario Pennelli, poesia; A piedi nudi su una nuvola di plexiglass di Daniela Baldassarra, narrativa; La pazienza dell'esposimetro di Gaetano Benedetto, narrativa; Premio Speciale a Libro in brossura di Massimiliano Greco, poesia
  • 2015 Premio Internazionale Literary Awards Pegasus Città di Cattolica per la Poesia con Stronza come un assolo di contrabbasso di Giovanni Gentile
  • 2015 XXXII edizione Premio Letterario Internazionale "Letteratura" dell'Istituto Italiano di Cultura di Napoli, 9 opere premiate: Opale e Rogo - Ion Vinea a cura di Geo Vasile, poesia; Pensieri del vagabondo di Alfredo Utech, poesia, Ciò che resta di Aldo Calò Gabrieli, poesia; Farmaci e Delitti di Domenico Mugnolo e Bruno Brunetti, narrativa; La pazienza dell'esposimetro di Gaetano Benedetto, narrativa; Magari mi chiamero Francesco Antonio di Giuseppe Saponaro, narrativa; Sfamami - Storia di donne fasmidi tra Eros ed Anteros di Paolo Raneri, saggistica; IBlog di Massimo Pillera, saggistica; Inchiostrati sulla lama del rasoio di Piero Fabris, raccolta di racconti
  • 2017 XXXIII edizione del Premio Letterario Internazionale "Letteratura" dell'Istituto Italiano di Cultura di Napoli, 10 opere premiate: Albe ignare di Gabriele Natali Confortini, Anonime definizioni di Natale Buonarota, Canti dell'ulivo di Grazia Stella Elia, poesia; Teresa all'Inferno di Mariana Virginia Scavo, poesia 'opera prima'; L'ombra del passato di Massimo Pillera, Il discobolo di Waldemaro Morgese, Voglio togliere l'acqua del mare di Piero Fabris, narrativa; Del raffinato amore di Danilo Scastiglia, raccolta di racconti; Raccontare nonostante tutto. Raffaele Nigro e la scrittura di Loredana La Fortuna, 106/110.Sandro Penna di Carlo Picca, saggistica.